Luna di Imbolc, Secondo Ciclo Lunare 2020

Secondo Ciclo Lunare 2020
Terzo Ciclo Anno Lunare
Luna di Imbolc

Venerdì 24 Gennaio Luna Nuova in Capricorno
Domenica 9 Febbraio Luna Piena in Cancro entra in Leone alle 16,38
Terra Acqua Fuoco

In questo Ciclo Lunare

2 Febbraio Imbolc, Candelora

E’ nel cuore della Terra del tempo di Inverno, è dal Centro del nostro Spazio Sacro che scocca l’Energia che alimenta la comprensione dei nostri obiettivi importanti e si nutre la Forza che ci può consentire di perseguirli con determinazione e coerenza. E’ tempo ancora di indugiare e stare nel nostro Silenzio, avendo cura delle nostre parti tenere e delicate, proteggendole ed alimentando la scintilla di Luce da cui si genera la creazione del nostro Cammino.

Le Energie della Luna Nuova

Capricorno – Energia di Terra
Terra tenace quella del Capricorno, è quella delle alte vette, degli alti ideali, dei ghiacci. Ci richiama alla coerenza con i nostri intenti ed il nostro valore, senza scendere a compromessi che ci allontanino dal nostro sentire e dal nostro Centro. Ci invita alla determinazione realista e disincantata che porta al raggiungimento anche delle vette più impervie ed apparentemente impossibili.

Le Energie della Luna Piena

Cancro – Energia di Acqua
Il silenzio come riparo per un Mondo Emotivo profondo e sensibile da accudire con Amore tenero e gentile, è l’insegnamento della dolce Acqua del Cancro. La protezione e la cura per quelle parti di noi tenere e delicate che non possono essere esposte ad Energie non attente ed amorevoli è il richiamo di questo transito Lunare.

Leone – Energia di Fuoco
Governato dal Sole, il Fuoco del Leone ci chiede di splendere, brillare e toccare tutto con la nostra Energia. Ci ricorda di rimanere allineati con noi stessi e il più possibile, di Essere e non solo di apparire, esprimendo chi siamo veramente. Ci richiama ai nostri talenti, quali sono e come possiamo metterli a frutto? Le nostre scelte di vita stanno realizzando la nostra vera identità? Stiamo veramente, profondamente esprimendo la nostra passione?

Le Energie di Imbolc

Dedicata alla dea della triplice Luce Brigit, è una delle feste celtiche del Fuoco, poiché venivano festeggiate accendendo falò. Una delle traduzioni della parola Imbolc è «nel ventre» e ci racconta del ventre umido e caldo della terra che custodisce la vita. La Luce di Imbolc è triplice: Fanciulla, poiché è la Luce crescente del Sole che inizia a risvegliare la Vita; è Madre poiché custodisce nel ventre il Fuoco della creatività e dei nuovi inizi; ed è Dea protettiva del focolare.
Imbolc, che veniva originariamente festeggiata la notte fra il 31 gennaio e il 1 febbraio, venne cristianizzata come Candelora e la Dea Brigit fu sostituita da Santa Brigida, badessa di un monastero in cui un Fuoco in suo onore veniva mantenuto acceso da 19 monache, come Vestali, anch’esse sacerdotesse dedite a mantenere acceso il Fuoco Divino della Dea. Il significato di questo tempo, di cui il simbolo è tuttora la candela, è da sempre solo uno: il Sole Bambino nato a Yule, Fiamma di ispirazione e nutrimento, scioglie i ghiacci d’Inverno, riscalda il Grembo della Terra e annuncia una nuova Vita che nascerà.

Basilico, dolce e regale protezione
Utilizzato in antichità come protezione da energie invadenti. Energia di Terra che esprime regalità, dolcezza, chiarezza e decisione.

Buon Cammino

Claudia

70_post

Sul sito www.mandorlaintiraimi.it

Lunario delle Herbarie 2020
da appendere
Agenda Lunare
Visita il sito per saperne di più

 

 

 

I transiti riportati sono riferiti al sistema astrologico Siderale: sono i transiti della luna nelle costellazioni zodiacali, pertanto quelli reali in cielo, a cui fa riferimento anche l’agricoltura biodinamica.
I transiti della luna sono stati gentilmente forniti da Brian Keats (www.astro-calendar.com)